NN. 532-533: Antropologia di un mondo in cambiamento

 12,00 Iva inclusa

Categoria:

Descrizione

Il volume, pensato per promuovere una riflessione a più voci sui cambiamenti in atto nel «mondo globale» – a partire dalle suggestioni che Ernesto Balducci aveva a suo tempo evocato ne L’Uomo planetario  è diventato anche, inevitabilmente, l’occasione per riflettere sugli effetti (in ambito psicologico, sociale, economico, educativo) della crisi provocata dalla pandemia che, in questo periodo, ha colpito (sia pure in modo diversificato) le popolazioni del pianeta. In un dibattito, dedicato soprattutto (come evidenziato dal titolo prescelto) ai temi di carattere antropologico, esistenziale e culturale relativi ai processi di cambiamento in atto, le analisi (che qui proponiamo a partire da una pluralità di ottiche e di punti di vista) non potevano comunque prescindere dagli elementi di novità che l’attuale, drammatico, passaggio va producendo negli assetti di vita, nella mentalità, nelle relazioni sociali ed interpersonali in un contesto in cui la globalizzazione (forse) cambia segno e cambia verso.