Chi siamo

 

dsc00494“Testimonianze” è una rivista laica, impegnata nel dialogo tra culture e religioni, nella riflessione aperta sui grandi temi planetari dei diritti umani, del rispetto ambientale, della cooperazione, della solidarietà e della pace. Nata nel mondo cattolico, si pone oggi in una posizione di frontiera , all’insegna della fattiva collaborazione tra credenti e non credenti tesa alla realizzazione di obiettivi comuni a favore dell’uomo, in linea e in continuità con il messaggio di Ernesto Balducci.

Dal 1997 ha inaugurato una nuova linea editoriale, caratterizzata da una vesta grafica moderna, vivace, ricca di immagini e da un’impostazione culturale attenta alle dinamiche della società contemporanea.
I contributi sono raggruppati in rubriche tematiche che affrontano i problemi culturali al confine fra filosofia e spiritualità (Culture e Religioni), i nodi politici (Polis), le questioni internazionali (Uomo Planetario), le riflessioni e le iniziative dell’associazionismo e quelle derivanti da esperienze di lotta e partecipazione civile (Società Civile), l’evoluzione e i complessi problemi del mondo della comunicazione (Multimedia).

“Testimonianze” ha una lunga storia e ha vissuto varie stagioni (sempre mantenendo un filo di continuità nell’ispirazione aperta, dialogante e democratica) nei vari periodi della sua storia: dagli anni 50-60, quando si è impegnata nel rinnovamento della Chiesa, al ’68 e dintorni, quando ha seguito da vicino il “dissenso”, agli anni 70, caratterizzati dal dialogo tra credenti e non credenti sui temi roventi della “scelta di classe”, agli anni 80, gli anni dei convegni sul disarmo la pace, il rapporto Nord-Sud, i diritti umani, agli anni 90 la stagione della riflessione sull’interdipendenza, la mondializzazione, i problemi planetari.

Alla sua direzione si sono succeduti nel tempo, dal 1958 al 1996, lo stesso Balducci, Danilo Zolo, Luciano Martini e Lodovico Grassi.
Attualmente la direzione è affidata a Severino Saccardi.

dsc00495 dsc00534 dsc00523