QUESTONUMERO

 

Il Tema

5    Vannino Chiti, Il Patto mondiale sulle migrazioni

 

Culture e Religioni

10  Carlo Prezzolini, Henri Nouwen: una vita alla ricerca di Dio e dell’uomo

 

Polis

14  Attilio Monasta, Cinquecento anni dopo Il Principe

19  Stefano Zani, La democrazia e i suoi nemici intimi

 

Uomo Planetario

30   Figure dell’esilio

(Sezione monotematica a cura di Severino Saccardi)

Una riflessione, sviluppata con la consueta pluralità di voci, su una serie di figure-simbolo (alcune, fra le molte che avrebbero potuto essere considerate), che, dai tempi più remoti fino ad arrivare alle dolorose vicende dei giorni nostri, hanno patito e patiscono il dramma dell’esilio. La condizione esistenziale dell’esilio è rivissuta e pensata, con le modalità e gli accenti dei diversi protagonisti, nei fondamentali momenti dello sradicamento, dell’abbandono, della solitudine, dell’essere nulla, ma anche del riscatto e della rinascita. Un tema esistenziale che sembra investire talora, in termini generali, la condizione umana medesima, ma che, quando trae origine (come spesso accade) da situazioni generate da realtà o sistemi di governo dispotici e oppressivi, va considerato espressamente nella sua valenza di tipo politico e nella dimensione storica in cui gli esseri umani che hanno patito o patiscono l’esilio si trovano a vivere. Un tema «eterno», dunque, che rimanda, tuttavia, con forza, alle contraddizioni del presente, nell’epoca delle migrazioni di massa e in un contesto in cui viene rimessa in discussione la relazione (etica e politica) fra condizione di esilio e diritto di accoglienza e di asilo, che era stata ipotizzata dall’ethos cosmopolitico di Kant e dalla Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948.

31  Sergio Givone in dialogo con Severino Saccardi, Figure dell’esilio

45  Bernardo Francesco Gianni, San Miniato, esule armeno

48  Massimo Seriacopi, Più forte dell’esilio: Dante e il dono della Commedìa

52  Olga Mugnaini, I giorni oscuri in cui nacque Il Principe

55  Ricardo Héctor Rabitti, Storie di esilio, di uomini e donne, dell’altra parte del mondo

61  Gabriella Fiori, Simone Weil o dell’esperienza dell’autoesilio

67  Vittoria Franco, Esilio e ricostruzione dell’identità in Hannah Arendt

74  Simone Siliani, I Ginzburg al confino

82  Valdo Spini, Quando la Francia accoglieva i Rosselli

85  Sandra Gesualdi, Don Milani a Barbiana: un esilio «generativo»

90  Andrea Bigalli, Santiago, Italia: i giorni dell’odio e della solidarietà

96  Armando Zappolini, Storie di vita di persone in fuga

99  Bijan Zarmandili, Perché l’esilio non sia il luogo dell’oblio

 

Società  Civile

104 Studenti della Classe 4 C del Liceo Scientifico «L. Da Vinci» di Firenze, Il diritto di avere diritti

112 Studenti della Classe 5 B del Liceo delle Scienze Umane «G. Pascoli» di Firenze, Diritti umani, ieri e oggi: un percorso scolastico tra teoria e pratica

 

Multimedia

118 Bruno Becchi, Un gesuita a Scampia

123 Gabriele Parenti, Francesco Guccini: un cantante-poeta e la «nostalgia del futuro»