QUESTONUMERO

Digita il nostro shop per acquistare

5 L’Italia dei piccoli centri

(Volume monografico a cura di Fabio Dei, Severino Saccardi, Simone Siliani e Giacomo

Trentanovi)

Un volume, questo di «Testimonianze», completamente monografico, su quell’«Italia minore» fatta di piccoli comuni, borghi storici, ma anche centri abitati anonimi e paesi abbandonati (che talora rinascono a nuova vita), caratterizzato da una riflessione, a più voci, di carattere antropologico, politico-istituzionale, storico e letterario, con uno spazio specifico dedicato ad alcune località o territori (evocati talora con il linguaggio della memoria e del cuore da parte di chi vi è nato, vi ha dimorato o ne ha conoscenza per esperienze di vita o di studio) del Nord, del Centro e del Sud. Ne emerge uno spaccato della realtà dei piccoli centri, in cui vive una fetta cospicua della popolazione italiana, che spesso svolge un’opera di presidio e di cura del territorio e del suo inestimabile patrimonio ambientale ed artistico (un autentico deposito di cultura, di saperi e di tradizioni), ma che soffre le conseguenze della crisi e della disattenzione che talora è riservata ai destini dei territori (pur così importanti) della nostra «provincia». Al centro della riflessione, il tema della necessità di individuare e perseguire strategie di valorizzazione di questo universo variegato, con una «buona politica» e con scelte di gestione e di governo del territorio che, auspicabilmente con la partecipazione delle popolazioni locali, sappiano coniugare modernità e tradizione, rispetto del patrimonio e prospettive di crescita culturale.

6 Severino Saccardi, Paesi d’Italia nell’età del «mondo globale»

 

13 L’«Italia minore» degli anni 2000

14 Pietro Clemente, Il centro in periferia

22 Fabio Dei, Cyberfolklore: quando le comunità locali (ri)vivono simbolicamente in Rete

28 Paolo De Simonis, Paesi sospesi

35 Federico Scarpelli, Armungia, Pienza, Montelanico: paesi a confronto, oltre la town and country fiction

42 Vito Teti, Antropologia e storia dei paesi abbandonati

49 Antonio Fanelli, Il circolo come «cuore del paese»: le case del popolo nell’area fiorentina

 

55 Paesi da raccontare

56 Giovanni Commare, Campobello: era un paradiso e non lo sapevo

62 Pierluigi Di Piazza, Fra villaggio e pianeta

70 Piero Meucci, Montepescali, «fiore di pietra»

74 Lucio Niccolai, Paesi d’Amiata e di Maremma

85 Giacomo Trentanovi, Nel cuore della Toscana collinare

92 Corrado Marcetti, La rigenerazione di Larderello

96 Gabriele Parenti, Buti: dove tradizione fa rima con innovazione

103 Luisa Montanari, Il piccolo, mitico, mondo di San Pierino

108 Vania Partilora, Castagneto Carducci: storia e prospettiva di un borgo sulla Costa degli

Etruschi

111 Luca Nannipieri, Se i paesi diventano invisibili

116 Donatello de Filippis, Provincia e grande letteratura: perché (ri)leggere Lucio Mastronardi

123 Simona Giani, Carlo Betocchi: dolce è la vita a chi bene le vuole

127 Franco Toscani, Un dialogo silenzioso con il monte Ragola

130 Franco Toscani, Dei nostri boschi e paesi montani

 

132 Quale «buona politica» per i piccoli centri?

133 Silvia Viviani, L’Italia dei piccoli comuni e l’urbanistica del cambiamento

139 Matteo Biffoni, Il riassetto istituzionale e i piccoli comuni: il «caso Toscana»

145 Stefano Casini Benvenuti, È possibile un accentramento amministrativo rispettoso delle

diverse identità?

153 Alberto Magnaghi, Piccole città crescono. Il ritorno del Comune

161 Tito Barbini, Sindaco a Cortona

166 Tomaso Montanari (intervista a cura di Simone Siliani), «Se non diventerete come bambini…»

 

Il presente fascicolo della rivista (per la consistenza dei contributi della sezione tematica, che complessivamente, dal punto di vista delle pagine, configurano un volume più che doppio) ha, con una scelta abbastanza eccezionale per «Testimonianze», un carattere completamente monografico. Testi e contributi delle altre rubriche slittano, pertanto, al prossimo numero. Confidiamo nella comprensione degli autori e dei lettori, che rinviamo comunque, intanto, ai molti contenuti, agli spunti, alle riflessioni che il presente volume raccoglie e a cui intende dare evidenza.

Digita il nostro shop per acquistare