QUESTONUMERO

Balducci Turoldo Milani

Preti «di frontiera»

(Volume monografico speciale a cura di Severino Saccardi)

Un volume monografico speciale dedicato a tre personalità esemplari di preti, Balducci Turoldo e Milani (dei quali ricorrono, il venticinquennale – per i primi due – e il cinquantennale – per l’ultimo – della scomparsa). Come evidenziano i molti interventi nel nostro fascicolo, essi furono, per storia personale e percorso di vita e di fede, assai diversi fra loro, ma ebbero in comune, oltre alla profonda fede in Dio una altrettanto radicale fede nell’uomo, che li portò, ognuno nelle forme particolari del proprio percorso, ad essere considerati «scomodi» e in qualche modo ad essere emarginati dalla Chiesa cattolica del tempo, che pure essi, come altri che condivisero le stesse inquietudini, non abbandonarono mai. Un modo di vivere la fede «sulla frontiera», il loro che, già nella Firenze della fine degli anni 50 nella quale si trovarono a confrontarsi e a dialogare, aveva contribuito a creare un fermento particolarmente vivace di idee e di proposte che trovò poi eco nel Concilio Vaticano II. La forza profetica e poetica della voce e degli scritti di Turoldo, l’opera forte e amorosa di Milani nel dedicarsi all’insegnamento della parola, la riflessione sul rapporto fede-laicità e sulla nuova dimensione planetaria della storia portata avanti da Balducci, e la complessiva radicalità visionaria delle loro proposte, animano e danno forza ad un messaggio, di fraternità, libertà, giustizia e pace, che ancora ci raggiunge da lontano. Ed è forse proprio al valore di quella radicalità, dal profondo significato religioso, civile e umano, che viene conferito un riconoscimento da papa Francesco nell’omaggio reso a don Milani a Barbiana, luogo simbolo dell’emarginazione e, insieme, del riscatto della parola restituita agli ultimi e di una Chiesa che si fa povera fra i poveri e che può diventare generatrice di speranza.

 

Balducci Turoldo Milani

Preti «di frontiera»

6 Sergio Givone in dialogo con Severino Saccardi, Quella voce forte come un tuono

 

Preti «di frontiera»

24 Andrea Bigalli, Il «mestiere» del prete

30 Aldo Bondi, Quel «momento aureo» di Firenze

38 Vannino Chiti, La forza di una lezione

44 Pierluigi Di Piazza, Diversi per storia, uniti per fede e amore della giustizia

51 Carlo Prezzolini, Uomini di Dio inseriti nella storia

55 Mario Lancisi, I «folli di Dio»

60 Andrea Cecconi, Ernesto Balducci e Lorenzo Milani: due esperienze a confronto

62 Valdo Spini, La spes contra spem di tre grandi personalità

 

Ernesto Balducci, cittadino del mondo

66 Pierluigi Onorato, Un «profeta sconfitto»?

70 Laura Coser, Ernesto Balducci e la declinazione del grande tema dell’«altro»

75 Carmelo Mezzasalma, Ernesto Balducci e il «monastero ecumenico» di Lina Trigona

81 Studenti della classe 5C del Liceo scientifico «L. Da Vinci» di Firenze, (coordinati dal prof. Stefano Zani), Ernesto Balducci: il realismo di un’utopia

85 Lucio Niccolai, Cronache (not politically correct) dal «villaggio perduto»

 

Archivio

93 Ernesto Balducci in dialogo con Sergio Zavoli (presentazione di Luca Toschi), La notte dell’Occidente

 

David Maria Turoldo: la poesia della fede

117 Marco Roncalli, «Bepo il rosso»: una vita di fede e di poesia

125 Giancarlo Bruni, I due doni di padre David

133 Stefano Beccastrini, Gli ultimi di Turoldo: un film amato solo dai poeti

 

Archivio

140 Ernesto Balducci, Fedele alle origini

145 Mario Gozzini, David Turoldo, uomo di pace

148 Fioretta Mazzei, L’impaziente speranza

150 Michele Ranchetti, Servo della Parola

 

Lorenzo Milani: il «priore» e le «Barbiane del mondo»

154 Eraldo Affinati, L’uomo del futuro

157 Giuliano Della Pergola, Pasolini, Milani e la lingua di un «paria della modernità»

163 Sandra Gesualdi, Come Barbiana salvò il prete Lorenzo

168 Massimo Toschi, L’esemplare storia di Mauro

173 Bruno Becchi, Rileggere Lettera a una professoressa, oggi

178 Stefano Zani, Sul successo drammatico di Lettera a una Professoressa

185 Andrea Banchi, Mario Ceserini e Giorgio Pastondi, «Presenza operaia», sulla scia di don Milani

193 Ferdinando Cancedda, Quella volta che don Milani venne a «Testimonianze»

 

Archivio

197 Ernesto Balducci, Il carisma di don Milani

203 Gian Paolo Meucci, La storia interiore della sua scuola

210 Luciano Martini e Aldo Bondi, Lorenzo Milani, pastore secondo esperienza e ragione

217 Arnaldo Nesti, «Perdonaci perché non siamo là con loro»

219 Lucio Lombardo Radice, Un’esperienza-chiave di avanguardia e di rottura

 

Il presente volume speciale di «Testimonianze» è realizzato con il sostegno della Regione Toscana,

della Città Metropolitana di Firenze, dei comuni di Calenzano, Dicomano, Fiesole, Figline e Incisa Valdarno, Pontassieve, Sesto Fiorentino, dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino (Comuni di Barberino Val D’Elsa, Tavarnelle Val di Pesa, Greve in Chianti, San Casciano Val di Pesa)

e della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci.